Menu Chiudi

Ricostruzione carriera

Al personale scolastico deve essere riconosciuto per intero, sia ai fini giuridici che economici, il servizio di pre-ruolo effettivamente prestato. Tale principio è state affermato  di recente dalla Suprema Corte di Cassazione che, con le sentenze n. 31149 e n. 31150 del 2019, ha cristallizzato tale assunto. La conseguenza è che tutte le ricostruzioni di carriera fino ad oggi applicate dalla amministrazione scolastica risultano illegittime, poiché violano il principio di non discriminazione tra personale a tempo determinato e personale a tempo indeterminato. E’ possibile dunque , per chi vorrà, proporre ricorso a tutela dei propri diritti illegittimamente lesi, chiedendo quindi la valutazione per intero di tutto il servizio di pre-ruolo prestato. Potrà avanzare tale richiesta, tutto il personale Docente ed Ata che abbia ottenuto la  ricostruzione di carriera con la quale sia stato riconosciuto solo parzialmente il servizio svolto prima del ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *